Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

> Gestione Bandi > Presentazione Bando
Accedi ai servizi
  • NEWS
15/07/16 - RIDETERMINAZIONI E DECADENZE MISURA F INNOVAZIONE 2014

Con Decreto n. 4531 del 23/05/2016 è stata approvata la decadenza dal contributo di alcuni soggetti beneficiari misura F.


10/05/16 - BANDO DESIGN COMPETITION

Con Decreto n. 3930 del 5/5/2016, approvati gli esiti della fase di abbinamento tra imprese e idee progettuali dei giovani designer.


06/04/16 - DECRETI DI APPROVAZIONE GRADUATORIE DESIGN COMPETITION

Con Decreto n.2312 del 30 marzo 2016 e Decreto n.2308 del 30 marzo 2016 sono stati approvati la graduatoria delle idee progettuali e l'elenco delle imprese ammesse alla visione delle idee.


25/03/16 - DECRETO ASSEGNAZIONE BANDO CREATIVITA' MODA DESIGN

Con Decreto n. 2020 del 21 marzo 2016 è stato approvato l'elenco delle imprese ammesse e non ammesse a finanziamento.


24/03/16 - QUINTO DECRETO ASSEGNAZIONE BANDO INNOVAZIONE 2015 MIS. A E B

Con Decreto Regionale n. 2210 del 24 marzo 2016 è stato approvato il 5° elenco di ammessi a contributo e si è preso atto di decadenze/rinunce.


29/02/16 - QUARTO DECRETO ASSEGNAZIONE BANDO INNOVAZIONE 2015 MIS. A E B

Con Decreto n. 1358 del 29 febbraio 2016 è stato approvato il 4° elenco di ammesse e non ammesse a contributo.






Bando Sicurezza

Bando per la concessione di contributi per investimenti innovativi finalizzati all'incremento della sicurezza a favore delle micro e piccole imprese commerciali

Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia nell'ambito degli impegni assunti in Accordo di programma per lo sviluppo e la competitività del sistema economico lombardo (Asse 2 - Attrattività e competitività dei territori) attivano una nuova misura di intervento a sportello per promuovere la realizzazione di investimenti innovativi per la sicurezza e la prevenzione di furti, rapine ed atti vandalici, finalizzata a proteggere sia le micro e piccole imprese commerciali che i consumatori, dai fattori di rischio registratisi negli esercizi di vicinato, anche a seguito del perdurare della crisi economica e dell'acuirsi dei disagi sociali e della microcriminalità.
Il bando amplia il pacchetto delle iniziative che Regione Lombardia promuove in tema di riqualificazione, ammodernamento e sviluppo dei territori e dei centri urbani, in sintonia con le politiche di sviluppo dell'attrattività ed accoglienza dei territori lombardi, anche in riferimento ad EXPO 2015.
Il bando è finalizzato in particolare alla realizzazione di investimenti per la sicurezza (ad es. sistemi di video allarme antirapina, videosorveglianza a circuito chiuso, sistemi antintrusione con allarme acustico) nonché all'acquisto di dispositivi di pagamento per la riduzione del flusso di denaro contante.

Presentazione della domanda

Presentazione della domanda


Il bando è chiuso



Ambito geografico dell'intervento finanziario

Possono presentare domanda di contributo tutte le micro e piccole imprese del commercio, con sede legale o operativa in Lombardia e che svolgono un’attività classificata con i codici ATECO 2007 compresi nel seguente elenco (si fa riferimento ad attività prevalente d'impresa e non di unità locale):

CATEGORIE A RISCHIO MAGGIORE
G.46.48 Commercio all'ingrosso di orologi e di gioielleria
G.47.26 Commercio al dettaglio di prodotti del tabacco in esercizi specializzati
G.47.30 Commercio al dettaglio di carburante per autotrazione in esercizi specializzati
G.47.73 Commercio al dettaglio di medicinali in esercizi specializzati
G.47.75 Commercio al dettaglio di cosmetici, di articoli di profumeria e di erboristeria in esercizi specializzati
G.47.77 Commercio al dettaglio di orologi e articoli di gioielleria in esercizi specializzati


ALTRE CATEGORIE A RISCHIO
G.47.42 Commercio al dettaglio di apparecchiature per le telecomunicazioni e la telefonia in esercizi specializzati
G.47.71 Commercio al dettaglio di articoli di abbigliamento in esercizi specializzati
G.47.72 Commercio al dettaglio di calzature e articoli in pelle in esercizi specializzati
I.56.10.11 Ristorazione con somministrazione
I.56.30 Bar e altri esercizi simili senza cucina


Prerequisiti: Cosa deve fare chi vuol partecipare al bando?

Per partecipare al bando, l'impresa dovrà compilare il "MODULO DI PRENOTAZIONE" e inviarlo, all'indirizzo PEC bandosicurezzalombardia@legalmail.it. a partire dalle ore 09:00 del 15-01-2015 ed entro le ore 16:00 del giorno 31-01-2015.

L'impresa riceverà sulla PEC indicata nel "MODULO DI PRENOTAZIONE" la notifica di avvenuta ricezione con relativo numero identificativo della domanda assegnato in base all'ordine cronologico di arrivo.


ATTENZIONE: Il modulo di prenotazione è un file pdf editabile che deve essere scaricato sul proprio pc e compilato a video (NON A PENNA). Deve poi essere firmato con firma digitale forte e inviato via PEC.



Unioncamere Lombardia, a seguito dell'istruttoria formale e sulla base delle risorse disponibili, fornirà alle imprese potenzialmente ammissibili e finanziabili, le modalità per accedere al portale www.bandimpreselombarde.it per consentire la fase successiva di perfezionamento della domanda di contributo, che aprirà alle ore 09:00 del 17-02-2015 e chiuderà alle ore 16:00 del 13-03-2015.

 

In questa fase dovranno essere obbligatoriamente riportate le voci di costo ed i relativi importi indicati nel modulo di prenotazione (non sono ammesse variazioni e/o rideterminazioni delle voci e dei relativi costi indicati in fase di prenotazione).

E' necessaria, da parte delle imprese, la registrazione al portale www.bandimpreselombarde.it seguendo le istruzioni riportate nella home page del portale stesso.
L'invio telematico della domanda di contributo avviane tramite il portale www.bandimpreselombarde.it quando l'impresa - dopo aver scaricato sul proprio computer il modulo generato dal sistema e averlo firmarlo digitalmente con firma digitale "forte" - provvederà a ricaricare la documentazione sul portale stesso inviando la conferma definitiva.
La presentazione della domanda di contributo da parte dell'impresa si intende completata alla ricezione del numero progressivo che verrà assegnato in automatico dal sistema e che equivale al numero di prenotazione ricevuto dopo l'invio della PEC di prenotazione.

 

Si ricorda che l'indirizzo PEC bandosicurezzalombardia@legalmail.it dovrà essere utilizzato solo per l'invio in modalità PEC del modulo di prenotazione; ogni altra eventuale richiesta di supporto su tale canale di comunicazione verrà ignorata. Per informazioni sul bando contattare bandosicurezzalombardia@lom.camcom.it oppure usare il form di assistenza presente su questo sito.



Documentazione....

Di seguito si possono trovare documenti informativi e modulistica relativa al bando.

Descrizione Scarica
Testo integrale del Bando Visualizza Modulo
Modulo di Prenotazione (compilare a video - NON A PENNA) Visualizza Modulo
Atto di delega Visualizza Modulo
Procedura per il perfezionamento della domanda Visualizza Modulo
Primi esiti ammesse (Aggiornamento 12/03/2015) Visualizza Modulo
Primi esiti non ammesse e in istruttoria (Aggiornamento 12/03/2015) Visualizza Modulo
Decreto Regionale proroga perfezionamento Visualizza Modulo
Procedura di Rendicontazione Visualizza Modulo
Decreto Regionale di approvazione degli elenchi delle imprese ammesse e non ammesse al contributo Visualizza Modulo
Elenco imprese ammesse al contributo Visualizza Modulo
Elenco imprese non ammesse al contributo Visualizza Modulo






Ambiti dell'intervento

Con il presente bando si intende finanziare progetti tramite l'utilizzo di contributi a fondo perduto sulle seguenti misure

Categorie a Rischio Maggiore:
Tipologia Investimento Minimo Euro Contributo massimo Intensità Contributo Concedibile (%) Requisiti Spese Ammissibili
Categorie a Rischio Maggiore 1.000,00 5.000,00 50 Micro, Piccola e media imprese e svolgono attività prevalente classificata con i codici ATECO 2007 sez. Categoria a Rischio Maggiore elencati al punto 3 del bando Descritte al punto 4 del testo del bando

Altre Categorie a Rischio:
Tipologia Investimento Minimo Euro Contributo massimo Intensità Contributo Concedibile (%) Requisiti Spese Ammissibili
Altre Categorie a Rischio 1.000,00 2.500,00 50 Micro, Piccola e media imprese e svolgono attività prevalente classificata con i codici ATECO 2007 sez. Altre Categorie a Rischio elencati al punto 3 del bando Descritte al punto 4 del testo del bando

Presentazione della domanda

Presentazione della domanda


Il bando è chiuso