Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

> Gestione Bandi > Presentazione Bando
Accedi ai servizi
  • NEWS
03/08/16 - APPROVAZIONE NUOVE IMPRESE MISURA B BANDO INNOVAZIONE 2015

Con Decreto Regionale n. 7705 del 3 agosto 2016 è stato approvato il sesto elenco dei beneficiari (aspiranti imprenditori costituiti in impresa) per la misura B del Bando Ricerca e Innovazione 2015.


01/08/16 - RIDETERMINAZIONI E DECADENZE MISURA F INNOVAZIONE 2014

Con Decreto n. 7483 del 29/07/2016 è stata approvato l'ultimo elenco di soggetti a cui è stato erogato il contributo a giugno 2016.


10/05/16 - BANDO DESIGN COMPETITION

Con Decreto n. 3930 del 5/5/2016, approvati gli esiti della fase di abbinamento tra imprese e idee progettuali dei giovani designer.


06/04/16 - DECRETI DI APPROVAZIONE GRADUATORIE DESIGN COMPETITION

Con Decreto n.2312 del 30 marzo 2016 e Decreto n.2308 del 30 marzo 2016 sono stati approvati la graduatoria delle idee progettuali e l'elenco delle imprese ammesse alla visione delle idee.


25/03/16 - DECRETO ASSEGNAZIONE BANDO CREATIVITA' MODA DESIGN

Con Decreto n. 2020 del 21 marzo 2016 è stato approvato l'elenco delle imprese ammesse e non ammesse a finanziamento.


24/03/16 - QUINTO DECRETO ASSEGNAZIONE BANDO INNOVAZIONE 2015 MIS. A E B

Con Decreto Regionale n. 2210 del 24 marzo 2016 è stato approvato il 5° elenco di ammessi a contributo e si è preso atto di decadenze/rinunce.






Bando Ricerca e Innovazione edizione 2015 - Misure A e B

Regione Lombardia e le Camere di Commercio Lombarde tramite Unioncamere Lombardia, nell’ambito degli impegni assunti con l’Accordo di programma per lo sviluppo economico e la competitività del sistema lombardo (Asse 1 - Competitività delle imprese), intendono favorire i processi di innovazione delle micro, piccole e medie imprese (MPMI) lombarde.


L’iniziativa contribuisce anche al perseguimento degli obiettivi delle strategie d’innovazione di “smart specialisation” (la Smart Specialisation Strategy di Regione Lombardia per la Ricerca e l’Innovazione, approvata con DGR X/1051 del 5 dicembre 2013, così come aggiornata con DGR n. X/2146 dell’11 luglio 2014 e DGR n. X/3486 del 24/4/2015, con la finalità di soddisfare la precondizione di accesso ai Fondi della Nuova Programmazione Comunitaria 2014-2020, ha declinato le 7 Aree di Specializzazione dell’Aerospazio, Agroalimentare, Eco-industria, Industria della salute, Industrie creative e culturali, Manifatturiero avanzato e Mobilità sostenibile), concepite a livello regionale, con l’obiettivo di valorizzare le eccellenze lombarde anche in sinergia e stretto raccordo con la programmazione comunitaria di cui al POR-FESR 2014-2020 (DGR X/3251/2015 di approvazione del Programma Operativo Regionale a valere sul Fondo Europeo di Sviluppo Regionale FESR 2014-2020 di Regione Lombardia, adottato dalla Commissione Europea in data 12 febbraio 2015 con Decisione C(2015) 923 final).


L’obiettivo è perciò quello di avvicinare le imprese ai temi dello sviluppo tecnologico e dell’innovazione, realizzando un sistema in cui i diversi soggetti dell’ecosistema dell’innovazione partecipino attivamente alla realizzazione di processi innovativi.

Nello specifico, con l’iniziativa “Bando Ricerca e Innovazione 2015” si intendono incentivare interventi di sostegno per:

  1. stimolare l’innovazione tecnologica di processo e di prodotto, tramite la creazione di nuove tecnologie digitali;
  2. supportare l’avvio di start up ad alto potenziale innovativo favorendone l’insediamento presso incubatori di imprese;
  3. supportare la collaborazione tra PMI e i centri di ricerca registrati nel sistema Questio;
  4. accompagnare le imprese alla partecipazione a programmi di ricerca, sviluppo e innovazione europei, promuovendo esperienze di successo nei paesi dell’UE e favorendo la nascita e l’aggregazione di imprese;
  5. sostenere i processi volti all’ottenimento di brevetti/modelli europei/internazionali.


Il presente bando si concentra sui primi due obiettivi (misure A e B), mentre con un successivo bando in particolare con risorse del POR FESR 2014-2020 saranno sostenuti e incentivati gli altri tre obiettivi.

Presentazione della domanda



Ambito geografico dell'intervento finanziario

L'impresa richiedente deve avere sede legale in Lombardia o una sede operativa attiva in Lombardia al momento della presentazione della rendicontazione e in fase di erogazione del contributo.

Tipo di Contributo

Contributo a fondo perduto

Prerequisiti: Cosa deve fare chi vuol partecipare al bando?

  • Individuare l’intervento da realizzare;
  • Richiedere uno o più preventivi ad uno o più fornitore/i di servizi;
  • Avere un indirizzo di posta elettronica valido e funzionante, preferibilmente PEC;
  • Dotarsi della marca da bollo di 16 euro, i cui estremi dovranno essere indicati nella domanda online (la marca da bollo dovrà essere applicata sulla copia cartacea della domanda, creata dal sistema informativo, da conservare presso l'impresa;
  • Per la misura A: Avere firma digitale forte del legale rappresentante o suo delegato
  • Per la misura B:
    • per le Start up, il modulo di presentazione della domanda dovrà essere debitamente sottoscritto con firma digitale forte del legale rappresentante dell'impresa o suo delegato;
    • per gli aspiranti imprenditori e le imprese straniere, al termine della compilazione del modulo di domanda, entro massimo dieci giorni lavorativi (pena l'inammissibilità della domanda), il soggetto richiedente dovrà:
      • stampare e firmare il Modulo di domanda;
      • allegare copia del documento di identità del soggetto richiedente;
      • inviare tale documentazione all'indirizzo PEC bandoinnovazione2015@legalmail.it o, in alternativa, tramite raccomandata RR alla sede di Unioncamere Lombardia (Via Ercole Odolfredi 23, 20124 - Milano). In caso di invio tramite raccomandata RR farà testo la data di spedizione


Documentazione....

Di seguito si possono trovare documenti informativi e modulistica relativa al bando.

Descrizione Scarica
Testo integrale del bando Visualizza Modulo
Descrizione progetto modulo di domanda misure A e B Visualizza Modulo
Dichiarazione De Minimis Visualizza Modulo
Istruzioni alla compilazione del DeMinimis Visualizza Modulo
Presentazione Bando Innovazione 2015 - Misure A e B Visualizza Modulo
Manuale per la presentazione della domanda - Misure A e B Visualizza Modulo
Manuale per la validazione della domanda - Misure A e B Visualizza Modulo
Manuale per la rendicontazione della domanda - Misure A e B Visualizza Modulo


Termini di scadenza...

Data di inizio presentazione delle domande: ore 14:30 del 13/10/2015.
Data di scadenza presentazione delle domande: ore 12:00 del 26/02/2016.

A chi rivolgersi...

Unioncamere Lombardia - Area imprese
Tel: 02-607960.1
E-mail: imprese@lom.camcom.it
PEC: unioncamerelombardia@legalmail.it


Regione Lombardia - Struttura Ricerca, Innovazione e Trasferimento tecnologico
E-mail: bandoR&I2015@regione.lombardia.it - a partire dal 14 settembre 2015
PEC: attivitaproduttive@pec.regione.lombardia.it






Ambiti dell'intervento

Con il presente bando si intende finanziare, tramite l'utilizzo di contributi/voucher a a fondo perduto, le seguenti misure di innovazione tecnologica:

A Creazione e sviluppo di nuove tecnologie digitali:
Tipologia Intensità Contributo Concedibile (%) Investimento Minimo Euro Contributo massimo
A Creazione e sviluppo di nuove tecnologie digitali
Scheda sintetica
66,6 % delle spese ammissbili 30.000,00 20.000,00

B1 Affitto postazioni:
Tipologia Intensità Contributo Concedibile (%) Investimento Minimo Euro Contributo massimo
B1 Affitto postazioni
Scheda sintetica
66,6 % delle spese ammissbili 3.000,00 2.000,00

B2 Affitto di una o più postazioni e servizi base:
Tipologia Intensità Contributo Concedibile (%) Investimento Minimo Euro Contributo massimo
B2 Affitto di una o più postazioni e servizi base
Scheda sintetica
71,4 % delle spese ammissbili 7.000,00 5.000,00

B3 Affitto di una o più postazioni e servizi avanzati:
Tipologia Intensità Contributo Concedibile (%) Investimento Minimo Euro Contributo massimo
B3 Affitto di una o più postazioni e servizi avanzati
Scheda sintetica
66,6 % delle spese ammissbili 15.000,00 10.000,00