Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

> Gestione Bandi > Presentazione Bando
Accedi ai servizi
  • NEWS
07/11/16 - PRESA D'ATTO VARIAZIONE INCUBATORE BANDO INNOVAZIONE 2015

Con Decreto regionale n. 11050 del 04/11/2016 si è preso atto della variazione dell'incubatore prescelto da parte dell'impresa SHARE THE CITY srl.


28/10/16 - COSTITUZIONE NUCLEO DI VALUTAZIONE BANDO INNOVAZIONE 2016

Con Decreto Regionale n. 10744 del 26/10/2016 è stato approvato il Nucleo di valutazione del Bando.


07/09/16 - RIDETERMINAZIONI E DECADENZE MISURA F INNOVAZIONE 2014

Con Decreto n. 7483 del 29/07/2016 è stata approvato l'ultimo elenco di soggetti a cui è stato erogato il contributo a giugno 2016.


03/08/16 - APPROVAZIONE NUOVE IMPRESE MISURA B BANDO INNOVAZIONE 2015

Con Decreto Regionale n. 7705 del 3 agosto 2016 è stato approvato il sesto elenco dei beneficiari (aspiranti imprenditori costituiti in impresa) per la misura B del Bando Ricerca e Innovazione 2015.


10/05/16 - BANDO DESIGN COMPETITION

Con Decreto n. 3930 del 5/5/2016, approvati gli esiti della fase di abbinamento tra imprese e idee progettuali dei giovani designer.


06/04/16 - DECRETI DI APPROVAZIONE GRADUATORIE DESIGN COMPETITION

Con Decreto n.2312 del 30 marzo 2016 e Decreto n.2308 del 30 marzo 2016 sono stati approvati la graduatoria delle idee progettuali e l'elenco delle imprese ammesse alla visione delle idee.






Fare impresa in franchising in Lombardia

Fare impresa in franchising in Lombardia

Il presente bando rappresenta la terza e conclusiva fase del progetto pilota “Fare Impresa in franchising in Lombardia” ai sensi della Deliberazione di Giunta Regionale X/3617 del 21 maggio 2015. Per la definizione delle attività di franchising, di franchisor e di franchisee riportate in questo bando e nei successivi documenti attuativi, il riferimento è alle disposizioni statali vigenti previste dalla L. 129/2004 “Norme per la disciplina dell’affiliazione commerciale".

Con questo progetto Regione Lombardia sostiene  le micro e piccole imprese commerciali, della ristorazione e dei servizi che aprono attività in franchising in quanto affiliati (franchisee) ad altri operatori (franchisor) in aree urbane a rischio di indebolimento dell’offerta commerciale.  L’obiettivo è consolidare tali aree attraverso l’azione congiunta rispettivamente:

- dei Franchisor in possesso dei requisiti di cui alla L. 129/2004 (selezionati nella prima fase del progetto - elenco Allegato A) e che offrono sconti e condizioni di favore nel  contratto di affiliazione ai franchisee;

-  dei Comuni capofila di Distretti Urbani del Commercio – DUC - (candidati nella seconda fase del progetto - elenco Allegato B) e che offrono agevolazioni ai franchisee che aprono l’attività nelle location da loro individuate,  caratterizzate dalla presenza di spazi sfitti;

-  da Regione Lombardia che in collaborazione con Unioncamere Lombardia, nell’ambito degli impegni assunti nell’Accordo di programma per lo sviluppo e la competitività del sistema economico lombardo, mette a disposizione dei franchisee contributi  e servizi di affiancamento per la fase di start up (fino a 12 mesi dall’apertura).



Presentazione della domanda

Per accedere alla procedura di partecipazione al bando è necessaria la registrazione al portale Bandimpreselombarde.it da parte del soggetto interessato al link http://www.bandimpreselombarde.it/index.phtml?Id_VMenu=371 . La registrazione può avvenire tramite dispositivo di firma digitale (procedura per le imprese) o senza dispositivo di firma digitale (per gli aspiranti imprenditori, ottenendo così una specifica user e relativa password da utilizzare).

Ambito geografico dell'intervento finanziario

Regione Lombardia ha promosso e sostenuto la costituzione dei DUC: con la citata delibera di Giunta Regionale X/3617, questi territori sono stati individuati come prioritari nella ricerca di location da candidare alla realizzazione del progetto e di questi in 25 hanno aderito all’iniziativa. (vedi citato Allegato B).

Soggetti Beneficiari dell'intervento finanziario

Al fine dell’apertura di un nuovo punto vendita in franchising, possono partecipare al bando aspiranti imprenditori che intendono avviare un’attività in franchising ovvero imprese già esistenti che intendono riconvertire o ampliare la propria attività attraverso l’affiliazione ad un franchisor, nelle location individuate dai DUC di cui all’allegato B. Il contratto di affiliazione, in entrambi i casi, deve essere sottoscritto esclusivamente con uno dei franchisor indicati nel citato allegato A, selezionati nella prima fase del progetto “Fare Impresa in franchising in Lombardia”.

Tipo di Contributo

Contributo a fondo perduto di importo fisso

Obiettivo dell'intervento finanziario

Le finalità del bando sono le seguenti:

- sostenere l’auto imprenditorialità al fine di incrementare ulteriormente le imprese;

- sostenere il consolidamento dell’offerta commerciale nei Distretti urbani del Commercio – DUC - e contrastare i rischi di indebolimento dell’offerta commerciale nelle aree urbane;

- favorire l’integrazione tra imprese in franchising e le altre imprese presenti all’interno dei DUC per formare una polarità commerciale più coesa e competitiva;

- promuovere l’innovazione e la riconversione di attività commerciali e di servizi esistenti;

- favorire l’attrattività del territorio lombardo anche in tema di potenziale incoming di operatori e di clienti/consumatori, interpretando adeguatamente l’obiettivo di proporre nuove modalità e modelli di partenariato commerciale quale sostegno condiviso della rete distributiva lombarda;

- la rivitalizzazione dei centri urbani e rilancio del commercio attraverso la creazione di attività in franchising;

- il sostegno alla reciproca conoscenza e collaborazione tra distretti urbani del commercio (DUC) e imprese del franchising, in sinergia con azioni di sviluppo economico e marketing territoriale.


Prerequisiti: Cosa deve fare chi vuol partecipare al bando?

A tal fine il candidato deve:

  • -Autenticarsi al sistema secondo le modalità descritte nel bando (Impresa o Aspirante imprenditore);
  • - Compilare la candidatura;
  • -Compilare la scheda conoscitiva del candidato;
  • - Allegare i documenti richiesti;
  • - Inviare la candidatura

 



Documentazione....

Di seguito si possono trovare documenti informativi e modulistica relativa al bando.

Descrizione Scarica
Decreto Approvazione Bando Visualizza Modulo
Allegato A Visualizza Modulo
Allegato B Visualizza Modulo
Scheda Conoscitiva del Candidato Visualizza Modulo
Testo del bando Visualizza Modulo
Dichiarazione deminimis Visualizza Modulo
Modulo antiriciclaggio Visualizza Modulo

​Le schede di presentazione dei Franchisor e dei Distretti finora pervenute, sono disponibili al link​ www.sviluppoeconomico.regione.lombardia.it



Termini di scadenza...

Data di inizio presentazione delle domande: ore 12:00 del 10/02/2016.
Data di scadenza presentazione delle domande: ore 16:00 del 30/06/2016.

A chi rivolgersi...

Responsabile del procedimento è il dirigente dell’Unità organizzativa Commercio, Reti distributive, Fiere e Tutela dei consumatori di Regione Lombardia, dott. Paolo Mora – Direzione generale Sviluppo Economico  – Regione Lombardia, Piazza Città di Lombardia n. 1 – 20124 Milano. 

 

Qualsiasi informazione relativa al bando e agli adempimenti ad esso connessi potrà essere richiesta all’indirizzo di posta elettronica:  bandofranchisinglombardia@lom.camcom.it

Per informazioni e chiarimenti Unioncamere Lombardia è a disposizione tramite:

- il portale www.bandimpreselombarde.it  dove sarà attivata la sezione FAQ;

- email bandofranchisinglombardia@lom.camcom.it  informazione relativa al bando e agli adempimenti ad esso connessi non desumibili dal bando e dalle FAQ;

Per assistenza tecnica sull’utilizzo di Bandimpreselombarde.it utilizzare il form all’indirizzo web: http://www.bandimpreselombarde.it/index.phtml?Id_VMenu=351 





Ambiti dell'intervento

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto di importo fisso pari a € 10.000,00 finalizzato alla copertura delle spese sostenute per avviare un’attività in franchising ovvero riconvertire o ampliare l’attività esistente attraverso l’affiliazione ad un franchisor. L’importo minimo dell’investimento non deve essere inferiore ad € 20.000,00 al netto di IVA.

Fare impresa in franchising in Lombardia: Contributo a fondo perduto a copertura delle spese sostenute per l'apertura del nuovo punto vendita in franchising
Tipologia Investimento Minimo Euro Contributo massimo Requisiti
Fare impresa in franchising in Lombardia 20.000,00 10.000,00